Trattamento estetico viso: come scegliere quello più adatto?

trattamento estetico viso

In un panorama sempre più ampio di diversi trattamenti estetici viso, trovare quello che può soddisfare le proprie esigenze potrebbe non essere semplice. 

In questo approfondimento cercheremo tuttavia di esemplificare questo tema, aiutandoti a trovare il trattamento estetico viso migliore, e condividendo un breve percorso per trovare la soluzione più proficua per la tua bellezza.

Trattamento estetico viso: cominciamo dalla pulizia

Il primo e più diffuso trattamento estetico è rappresentato dalla pulizia del viso. Come intuibile, si tratta di un’attività che ha come scopo quello di liberare la pelle del viso da ogni impurità. Ed è proprio per questo motivo che i professionisti del settore suggeriscono sempre di far precedere ogni trattamento estetico da una bella pulizia di base, che possa rimuovere anche le cellule morte dalla superficie, preparando la pelle a ricevere gli interventi successivi. 

Come svolgere un trattamento estetico viso antiage

Una volta che la pelle del viso sarà purificata da una bella pulizia approfondita, si può optare per un buon trattamento antiage. Come lascia intendere il suo nome, si tratta di attività topiche che permettono di ringiovanire la pelle: non certo una bacchetta magica per ridurre gli anni che compaiono nella carta di identità, quanto una sorta di esercizio di allenamento di cui la pelle farà tesoro per poter contrastare la formazione delle rughe, o contenere la loro incidenza. 

In questo ambito, non possiamo certamente non sottolineare come uno dei trattamenti più innovativi e più efficaci sia il Multi Service Treatment, un vero e proprio percorso di benessere e bellezza che si basa sull’utilizzo del CBD sintetico di grado cosmetico, THC Free, che interagendo con il sistema endocannabinoide del nostro organismo può attivare azioni miorilassanti e antinfiammatorie.

Come togliere le macchie dal viso con i trattamenti estetici

Tra i numerosi trattamenti per la pelle del viso uno dei più diffusi è quello che può attenuare le macchie: soluzioni che possono essere applicate in diversi metodi e formulazioni (a seconda delle necessità) e che, come prevedibile, hanno la finalità di contenere le diverse pigmentazioni della pelle.

Tra le principali alternative in questo ambito ricordiamo quelle ad azione schiarente, depigmentante e levigante, ad applicazione topica, così come quelli più invasivi, come il peeling chimico, il laser, la crioterapia o la luce pulsata ad uso medico, effettuabili direttamente nello studio di un dermatologo.

Creme per trattamenti estetici del viso: quali usare?

Nelle scorse righe abbiamo cercato di fare il punto su alcuni trattamenti estetici per il viso, spesso molto efficaci per poter contenere la formazione di macchie, rughe e altri inestetismi.

Non possiamo tuttavia non soffermarci, pur brevemente, sulla necessità di porre la giusta attenzione sull’importanza della prevenzione: l’uso regolare delle migliori creme per il viso può infatti essere di grande aiuto nel contenere il rischio di una prematura comparsa delle rughe, mantenendo invece la pelle ben tonica, idrata e protetta dallo stress indotto dagli agenti esterni.

Una volta che la pelle sarà sufficientemente abituata a ricevere i positivi nutrienti delle migliori creme per il suo benessere, potrai optare per l’uso di creme più specifiche che possono migliorare aspetti più puntuali della tua pelle, risolvendo ogni genere di inestetismo.

Ricorda anche che ogni crema per il trattamento estetico merita di essere applicata nel giusto momento: se le creme da giorno e le creme da notte vengono identificate in questo modo, c’è più di un motivo! Dunque, applica le creme da giorno dopo il risveglio, prima di iniziare la routine quotidiana, e quelle da notte prima di andare a letto, dopo esserti struccata, massimizzando in questo modo l’efficacia delle rispettive formulazioni.

Torna su