Scrub facciale: come fare una beauty routine naturale

scrub facciale

Curare la pelle è davvero molto importante. E’ inutile spendere soldi in make up per creare una bella base viso se poi, la pelle sottostante, non è in salute. Proprio per questo motivo, avere una beauty routine, diventa fondamentale: un ruolo importante lo gioca proprio lo scrub facciale.

Cos’è lo scrub viso?

Prima di vedere come sia possibile realizzare uno scrub per il viso in casa, spieghiamo brevemente che cos’è uno scrub viso. Quest’ultimo è un trattamento che ha lo scopo di andare ad eliminare tutte le cellule morte depositate sulla pelle. Queste, se non andranno eliminate, renderanno il colorito del vostro volto, spento ed ingrigito.

Oltre alle cellule morte, lo scrub viso va ad eliminare tutto il sebo in eccesso facendo così, una pulizia profonda. Eliminare le cellule morte è importante anche per altri due motivi: i prodotti succevamente applicati penetreranno meglio nell’epidermide e sarà anche fondamentale per tenere controllati i punti neri.

Come fare uno scrub per il viso?

Dopo aver spiegato cos’è uno scrub per il viso, vediamo come poterlo realizzare in casa. Certo, ne esistono anche in commercio, tuttavia, realizzarlo da sè è divertente, economico e saremo sicuri al 100% di avere tra le mani un prodotto naturale.

Scrub facciale miele e zucchero di canna

Vi raccontiamo ora, uno scrub viso davvero semplicissimo da creare in casa. Vi basteranno due ingredienti: zucchero di canna e miele. Le dosi sono: due cucchiaini abbondanti di zucchero e due cucchiaini scarsi di miele.

Mescoltate molto bene il tutto fino ad ottenere una pastella omogenea. Bene, a questo punto, lo scub è pronto per essere utilizzato! Dopo aver deterso il viso, applicate il prodotto massaggiandolo con delicatezza.

Lo zucchero fungerà da scrub ed il miele invece, andrà a bilanciare il tutto, idratando la pelle. Una volta massaggiato per bene, risciaquate con abbondante acqua fresca. La vostra pelle, sarà praticamente rinata! Ora, potete passare al resto della beauty routine.

Come esfoliare la pelle del viso naturalmente

Esfoliare la pelle è importante non solo per spazzare via le cellule morte ma anche per rendere la pelle più luminosa e più compatta.

Per esfoliarla al meglio, un alleato perfetto è, senza dubbio, il caffè! Con quest’ultimo è possibile realizzare svariate ricette davvero interessanti. Vediamone qualcuna!

Scrub facciale al caffè

Dopo aver fatto asciugare all’aria tre fondi di caffè, mescolateli con un cucchiaino di olio di cocco o, se preferite, di mandorle dolci. Miscelate tutto fino ad ottenere una pastella omogenea ed elastica. Infine, inserite all’interno anche un cucchiaino di cannella in polvere e due cucchiaini di zucchero di canna.

Mescolate nuovamente: gli ingredienti devono diventare un tutt’uno! Dopodiché, lasciatelo riposare almeno quindici minuti. Trascorsa questa tempistica, sarà pronto per essere utilizzato!

Insistete sulla zona T fronte, naso e mento – dove cioè, si concentra la maggiore produzione di sebo. Evitate assolutamente la zona perioculare e tutte le altre zone del viso secche (nel caso voi abbiate una pelle mista o sensibile).

Semplice e veloce scrub viso al caffè

Visto che il caffè è un ottimo prodotto scrubbante, oltre che potentissimo anti age, vi proponiamo un’altra ricetta, questa volta però, con meno ingredienti.

Vi serviranno:

  • un cucchiaio di fondi di caffè,
  • un cucchiaino di miele,
  • un cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Prendete una ciotolina ed inserite i primi due ingredienti, quando sarà tutto omogeneo, aggiungete infine l’olio.

Questo scrub, è consigliato soprattutto per coloro con hanno una pelle secca. Il miele e l’olio, sono infatti due ingredienti particolarmente idratanti.

Scrub facciale illuminante per pelli grasse

Coloro che hanno una pelle grassa, devono porre ancora più attenzione allo scrub. Fatto con costanza, vi aiuterà molto a mantenere a bada l’eccessiva produzione di sebo. Questa ricetta, vi aiuterà particolarmente.

Avrete bisogno solamente di due ingredienti: un cucchiaio di fondi di caffè ed uno di succo di limone. Mescolate bene ed applicate, vedrete che risultato!

Scrub facciale per eliminare i punti neri

I punti neri creano spesso disagio. Eliminarli si può, certo, ma bisogna farlo correttamente!

Uno scrub facciale senz’altro, può aiutarvi in questo! Basteranno due ingredienti: due cucchiai di bicarbonato e due cucchiai di succo di limone. Mescolateli assieme ed applicatelo!

Questo scrub non va fatto più di una volta a settimana!

Oltre all’utile utilizzo degli scrub facciale, è utile ricordare la necessità di mantenere una skincare routine, applicando creme idratanti, nutrienti ed elasticizzanti.

Torna su