Pelle del viso: i segreti per prendersene cura

pelle del viso

La cura della pelle del viso è essenziale per avere un aspetto sano, una cute luminosa e giovane e per sentirsi bene con sé stessi quando ci si guarda allo specchio. Purtroppo, il tempo che avanza e le abitudini sbagliate possono causare l’insorgenza di inestetismi come rughe, segni d’espressionee macchie cutanee, oltre a far assumere alla pelle un aspetto spento e vissuto.

Grazie a prodotti cosmetici naturali ed efficaci da integrare nella propria beauty routine e ad alcuni accorgimenti, è possibile levigare la pelle del viso e riconquistare un viso giovane.

Cura delle pelle: 3 step fondamentali

È importante dedicare ogni giorno un po’ di tempo alla cura della pelle. Tuttavia, per avere una pelle giovane e in salute è necessario anche identificare il proprio biotipo cutaneo e, sulla base di questo, scegliere i prodotti cosmetici giusti.

La beauty routine quotidiana deve prevedere 3 passaggi fondamentali, ovvero la detersione, l’idratazione e l’applicazione di prodotti specifici.

La detersione del viso, da fare almeno due volte al giorno, la mattina e la sera, serve a eliminare dalla cute ogni traccia di impurità, trucco e prodotti e eventuali particelle come lo smog che si accumulano sulla pelle.

Solo dopo aver pulito la pelle in profondità andrà applicata una crema idratante, magari realizzando un massaggio facciale che oltre a far penetrare il prodotto in profondità nella cute, aiuta a stimolare la circolazione, favorire la produzione di collagene ed elastica e migliorare la salute della pelle.

A questo punto, la cura della pelle prevede l’applicazione di una crema specifica: tra i prodotti cosmetici naturali sono molto efficaci quelli a base di endocannabinoidi, ozono e terpeni che non solo riducono le rughe, ma rendono anche la pelle visibilmente luminosa e idratata restituendo un colorito uniforme. Si tratta di formulazioni che sono adattate a diverse tipologie di pelle, anche quelle più sensibili e delicate.

Levigare la pelle del viso con il peeling

Come rigenerare la pelle? Una pelle giovane, pulita e luminosa è anche quella che ha un grana fine e priva di imperfezioni. Per arrivare a questo risultato è utile eseguire un peeling a cadenza regolare, circa 1 o 2 volte alla settimana in base al proprio tipo di pelle.

Il peeling è un trattamento, da eseguire a casa o dallo specialista, che prevede una leggera esfoliazione della pelle. In questo modo, macchie, rughe superficiali e altri inestetismi vengono ridotti e la cute appare più luminosa e uniforme.

Inoltre, grazie al peeling è possibile rimuovere le cellule morte, rigenerare la cute, e favorire la produzione di collagene ed elastina, due proteine essenziali per la salute della pelle.

Se si esegue a casa, il peeling deve essere effettuato dopo la detersione abituale anche perché in questo modo favorisce la penetrazione dei principi attivi dei trattamenti che vengono applicati successivamente.

Dal dermatologo, invece, ci si può sottoporre a sedute di peeling a base di acido glicolico che sono molto efficaci nel trattamento e nella rimozione di imperfezioni, piccole cicatrici e macchie scure.

Prodotti cosmetici naturali a base di endocannabinoidi

Tra i principi attivi di recente introduzione e di maggiore efficacia ci sono gli endocannabinoidi. Si tratta di un estratto THC free della Cannabis Sativa che è particolarmente consigliato per il suo effetto miorilassante e antinfiammatorio.

La formulazione di questi prodotti cosmetici naturali per la cura della pelle spesso prevede anche l’aggiunta di altri elementi, come l’ ozono e i terpeni: si tratta di due sostanze che lavorano in sinergia e, mentre la prima è un vasodilatatore e quindi favorisce l’ossigenazione favorendo la penetrazione dei principi attivi, i terpeni permettono di rigenerare la cute.

Scegliendo dei prodotti innovativi si potranno avere ottimi risultati già nei primi 10 giorni di applicazione: la pelle apparirà più giovane, luminosa e priva di imperfezioni.

Torna su